Le fedi nunziali sono un simbolo di unione e di amore eterno scambiato tra due persone durante la cerimonia di matrimonio. Le fedi sono solitamente anelli di metallo, come oro o argento, che vengono indossati sull’anulare sinistro della mano.

La tradizione delle fedi nunziali risale all’antichità e si crede che sia stata introdotta dai Romani. In quel periodo, le fedi erano fatte di ferro e venivano scambiate come simbolo di proprietà o di accordo tra le parti. Nel corso del tempo, le fedi nunziali hanno assunto un significato più romantico e sono diventate un simbolo di impegno e amore eterno tra due persone.

Nella maggior parte delle culture occidentali, le fedi nunziali sono indossate sull’anulare sinistro perché si credeva che su quella mano passasse la “vena dell’amore” che correva direttamente al cuore. Tuttavia, in alcune culture, come quella russa e quella tedesca, le fedi sono indossate sull’anulare destro.

Le fedi nunziali possono essere personalizzate in base ai gusti e alle preferenze dei futuri sposi, con diamanti, pietre preziose o con incisioni speciali. Indossare le fedi nunziali è un segno tangibile dell’impegno di una coppia l’una nei confronti dell’altra e simboleggia l’amore eterno che si promettono di condividere per tutta la vita.

Articoli consigliati